Progetti editoriali che si raccontano:la nostra intervista a TAZI ZINE

Ve l’avevamo già presentata un paio di settimane fa, un’irresistibile pubblicazione a fondo nero, guidata da una linea gialla a farle da linea demarcatrice. Loghi, grafiche, simbolismi meneghini sche sfrecciano all’interno di un’elegantissima issue dal nome programmatico: Tazi Zine. Abbiamo portato a temrine il nostro “viaggio” cognitivo con la redazione del progetto ed ecco qui […]

MurAl Fest- Walls in Progress-

Come anticipato, seguiamo passo passo, le operazioni in quel di Tirana, che promette di diventare una novella Berlino, con tanto di libertà espressiva e d’identità, a farle da orientamento. MurAL Fest, come anticipato giorni fa, è una manifestazione che passa in rassegna arti urbane e di strada, convogliando artisti da tutto il mondo, perchè intervengano […]

MurAL Fest gemellaggi artistici transmediterranei

MurAl Fest dal 26 Maggio al 3 Giugno porterà in Albania colore, per scrivere una nuova storia artistica, sui suoi muri. Il progetto, prevede l’unione e la collaborazione, nel ridisegnare lo spazio urbano, creando e restituendogli una sua nuova identità, di diversi artisti provenienti da Uruguay, Albania, Italia, Serbia, Francia. L’iniziativa, è frutto delle caleidoscopiche […]

Storie che corrono sui muri. 167b street urban art

Avere idee può essere paradigma e attitudine diffusa, averne di buone e significative, abbastanza diffusa ma non troppo, realizzarle, coltivarle, svilupparle, crescerle, includendo sempre nuovi interlocutori, poco diffusa e crea la differenza. Capita quindi, fortunosamente, direi, che si trovino intorno anche ai miei pressi, persone, semplici esseri umani, che con l’umiltà più assoluta della sensibilità […]

New York stories: 5 points e streetart, civiltà distrutte e risarcimenti.

E se la storia della famosa “civilizzazione” fosse da intendersi al contrario? Una volta per tutte vogliamo parlare dell’inciviltà di chi cancella un muro per buttare giù un palazzo che, nel frattempo, ha stratificato, come da rigore archeologico, una storia visiva e artistica strardinaria, diventando punto di riferimento? Mi spiego meglio: non è che, per […]